domenica 31 gennaio 2010

Come vi pare....

L'esperienza è materia di ruvide rime.
Esse non hanno autore,
manca loro genesi, soluzione, fine;
e sotto l'apparenza delle banali parole
l'unico fondo incrostato di sguardi
è lo spazio bianco tra le righe.

1 commento:

Chloé ha detto...

___________________________
___________________________
___________________________
___________________________